Aller directement au contenu

La guida di Ines Maria

Ines Maria

La guida di Ines Maria

Sorgenti termali
Le terme di Saturnia sono l'occasione ideale per gli amanti del relax e del benessere psico-fisico, ma anche per un'esperienza romantica! Offrono la possibilità di godere di bagni nelle acque termali rinomate per le loro proprietà benefiche e curative, accessibili a ingresso libero presso le 'Cascate del Gorello' (o 'cascate del mulino') oppure nel centro termale a pagamento 'Saturnia SPA & golf Resort'.
150
recommandé par les habitants
Terme di Saturnia
150
recommandé par les habitants
Le terme di Saturnia sono l'occasione ideale per gli amanti del relax e del benessere psico-fisico, ma anche per un'esperienza romantica! Offrono la possibilità di godere di bagni nelle acque termali rinomate per le loro proprietà benefiche e curative, accessibili a ingresso libero presso le 'Cascate del Gorello' (o 'cascate del mulino') oppure nel centro termale a pagamento 'Saturnia SPA & golf Resort'.
Acqua delle Terme di Sorano
Visite turistiche
Necropoli Etrusca
34 Strada Provinciale Sovana
61
recommandé par les habitants
Sovana
61
recommandé par les habitants
Un antico centro ricco di storia, dove trovare tante botteghe artigianali e di produzione artistica, e gustare i piatti della cucina tipica toscana e e tanti dolci della antica tradizione ebraica. Posizionato su una parete di roccia tufacea, la sua scenografica illuminazione nelle ore serali è uno spettacolo da non perdere!
125
recommandé par les habitants
Pitigliano
125
recommandé par les habitants
Un antico centro ricco di storia, dove trovare tante botteghe artigianali e di produzione artistica, e gustare i piatti della cucina tipica toscana e e tanti dolci della antica tradizione ebraica. Posizionato su una parete di roccia tufacea, la sua scenografica illuminazione nelle ore serali è uno spettacolo da non perdere!
Il castello Aldobrandesco e la Pieve di Santa Cristina sono i siti storici più importanti di Rocchette di Fazio, e offrono un panorama mozzafiato dal belvedere del castello, che spazia su tutta la valle del fiume Albegna con le sue gole, e arriva fino al Monte Amiata.
Castle of Rocchette di Fazio
Il castello Aldobrandesco e la Pieve di Santa Cristina sono i siti storici più importanti di Rocchette di Fazio, e offrono un panorama mozzafiato dal belvedere del castello, che spazia su tutta la valle del fiume Albegna con le sue gole, e arriva fino al Monte Amiata.
Il Monte Amiata offre molte attrattive naturalistiche, sciistiche e gastronomiche. I suoi boschi di faggi secolari sono un capolavoro della natura, le sue piste sciistiche un'occasione per gli sport invernali e i suoi ristoranti un'esperienza di gusto, soprattutto nella stagione dei funghi.
15
recommandé par les habitants
Mont Amiata
15
recommandé par les habitants
Il Monte Amiata offre molte attrattive naturalistiche, sciistiche e gastronomiche. I suoi boschi di faggi secolari sono un capolavoro della natura, le sue piste sciistiche un'occasione per gli sport invernali e i suoi ristoranti un'esperienza di gusto, soprattutto nella stagione dei funghi.
suggestivo percorso a ritroso nel tempo, attraverso le vie cave degli etruschi.
Necropoli di Sovana
suggestivo percorso a ritroso nel tempo, attraverso le vie cave degli etruschi.
siti etruschi scavati nel tufo, un'esperienza affascinante e suggestiva nel mondo crepuscolare di questa antica e misteriosa civiltà.
Vie cave
34 Strada Provinciale Sovana
siti etruschi scavati nel tufo, un'esperienza affascinante e suggestiva nel mondo crepuscolare di questa antica e misteriosa civiltà.
Un interessante viaggio a ritroso nel tempo, nel mondo delle miniere di Cinabro, da cui si estraeva il mercurio, di cui è ricco il territorio del Monte Amiata. La visita all'interno delle miniere, guidata dai minatori che svolgevano questo duro lavoro fino alla metà del secolo scorso, è un'esperienza suggestiva ed emozionante.
Mining Museum Park
1 Via Suor Gemma
Un interessante viaggio a ritroso nel tempo, nel mondo delle miniere di Cinabro, da cui si estraeva il mercurio, di cui è ricco il territorio del Monte Amiata. La visita all'interno delle miniere, guidata dai minatori che svolgevano questo duro lavoro fino alla metà del secolo scorso, è un'esperienza suggestiva ed emozionante.
Oasi faunistica del WWF
Un parco faunistico meraviglioso, con facili percorsi dove avvistare animali selvatici in libertà come cervi, caprioli, lupi ecc.
6
recommandé par les habitants
Monte Labbro
6
recommandé par les habitants
Un parco faunistico meraviglioso, con facili percorsi dove avvistare animali selvatici in libertà come cervi, caprioli, lupi ecc.
WWF Oasi di Orbetello
Le migliori aree turistiche balneari
La zona del Monte Argentario offre meravigliose spiagge e i suoi percorsi naturalistici.
58
recommandé par les habitants
Monte Argentario
58
recommandé par les habitants
La zona del Monte Argentario offre meravigliose spiagge e i suoi percorsi naturalistici.
WWF Oasi Bosco Rocconi
Riserva Naturale Regionale Alti pinnacoli di roccia sovrastano due corsi d'acqua, le cui acque purissime con la loro opera millenaria hanno creato gli spettacolari canyon dell'Oasi WWF Bosco Rocconi. L'Oasi si trova all'interno di un Sito d'Importanza Comunitaria (SIC IT51A0018) nei Comuni di Semproniano e Roccalbegna (Gr). E' anche una Zona di Protezione Speciale (ZPS IT51A0018). L'area è di 130 ettari. E' un'oasi aspra e selvaggia e allo stesso tempo dolce e ospitale dove è possibile scoprire spettacolari canyon ed esplorare un bosco mediterraneo con alcuni alberi secolari di imponenti dimensioni. E' il regno del raro falco lanario... Riserva Naturale Regionale Alti pinnacoli di roccia sovrastano due corsi d'acqua, le cui acque purissime con la loro opera millenaria hanno creato gli spettacolari canyon dell'Oasi WWF Bosco Rocconi. L'Oasi si trova all'interno di un Sito d'Importanza Comunitaria (SIC IT51A0018) nei Comuni di Semproniano e Roccalbegna (Gr). E' anche una Zona di Protezione Speciale (ZPS IT51A0018). L'area è di 130 ettari. E' un'oasi aspra e selvaggia e allo stesso tempo dolce e ospitale dove è possibile scoprire spettacolari canyon ed esplorare un bosco mediterraneo con alcuni alberi secolari di imponenti dimensioni. E' il regno del raro falco lanario...
A Rocchette di Fazio un importante Centro di ripopolamento dei rapaci minacciati. Da visitare (su prenotazione).
Associazione CERM ONLUS
6 Via Santa Cristina
A Rocchette di Fazio un importante Centro di ripopolamento dei rapaci minacciati. Da visitare (su prenotazione).
Bosco Rocconi (english version) Oasi WWF Bosco Rocconi High rock pinnacles dominate over the Albegna and Rigo rivers whose flowing waters have for thousands of years carved the spectacular canyons of Bosco Rocconi. It is a wild yet gentile Oasis where it is possible to discover spectacular canyons and explore the Mediterranean woodland with its large centenary trees. It is the reign of the Lanner Falcon... About Bosco Rocconi Oasis Bosco Rocconi Oasis (130 ha) is at the junction between the Albenga river and its tributary Rigo. It is characterised by impressive calcareous walls carved by the flowing streams. The less severe slopes are covered by a deciduous forest once grown for coppicing. The steep terrain at the foot of the rock walls is covered by a Mediterranean evergreen forest with secular trees, some of which are of imposing size. The uneven orography of the area limited human activities during the centuries preserving this wild land. The Oasis belongs to WWF Italy. It was acquired in 1995 with funds raised during the first “Operazione Beniamino” campaign. Private donations later allowed WWF to buy further land and expand the protected area. Flora and Fauna Oaks dominate most of the woodland. Wild fruit trees including wild pear and apple trees with amazing blossoms can be observed in spring. A thick undergrowth of common hawthorn, brooms and Erica intertwines with open patches of grassland where 28 species of wild orchids grow. Of particular interest is the flora of the Rocconi crags. Home to many species of birds of prey, the inaccessible cliffs of Bosco Rocconi are also the preferred nesting site of the rare lanner falcon. The Oasis is also home to many other species including the peregrine falcon (see picture), the honey buzzard, and the majestic short-toed eagle, as well as the tawny owl, the horned owl, the little owl and the barn owl. Badgers, porcupines, beech martens, least weasels, European polecats and wild cats inhabit the most silent areas of the woods. Visiting Bosco Rocconi Oasis Meeting point for guided tours is at the Roccalbegna Main Square. From here the reserve can be reached by car. The visit takes between 3 and 4 hours to complete. Visitors can choose between two different trails, the longer of which is approximately 6 kilometres with an altitude variation of about 200 metres. Facilities There is a small visitor centre at the main entrance. A nature trail particularly suitable for school groups offers ample environmental education opportunities. A birdwatching hide located on the cliff top offers the perfect chance to watch birds of prey including the lanner falcon. More challenging excursions are available along trekking trails only on booking.
7
recommandé par les habitants
Rocchette di Fazio
7
recommandé par les habitants
Bosco Rocconi (english version) Oasi WWF Bosco Rocconi High rock pinnacles dominate over the Albegna and Rigo rivers whose flowing waters have for thousands of years carved the spectacular canyons of Bosco Rocconi. It is a wild yet gentile Oasis where it is possible to discover spectacular canyons and explore the Mediterranean woodland with its large centenary trees. It is the reign of the Lanner Falcon... About Bosco Rocconi Oasis Bosco Rocconi Oasis (130 ha) is at the junction between the Albenga river and its tributary Rigo. It is characterised by impressive calcareous walls carved by the flowing streams. The less severe slopes are covered by a deciduous forest once grown for coppicing. The steep terrain at the foot of the rock walls is covered by a Mediterranean evergreen forest with secular trees, some of which are of imposing size. The uneven orography of the area limited human activities during the centuries preserving this wild land. The Oasis belongs to WWF Italy. It was acquired in 1995 with funds raised during the first “Operazione Beniamino” campaign. Private donations later allowed WWF to buy further land and expand the protected area. Flora and Fauna Oaks dominate most of the woodland. Wild fruit trees including wild pear and apple trees with amazing blossoms can be observed in spring. A thick undergrowth of common hawthorn, brooms and Erica intertwines with open patches of grassland where 28 species of wild orchids grow. Of particular interest is the flora of the Rocconi crags. Home to many species of birds of prey, the inaccessible cliffs of Bosco Rocconi are also the preferred nesting site of the rare lanner falcon. The Oasis is also home to many other species including the peregrine falcon (see picture), the honey buzzard, and the majestic short-toed eagle, as well as the tawny owl, the horned owl, the little owl and the barn owl. Badgers, porcupines, beech martens, least weasels, European polecats and wild cats inhabit the most silent areas of the woods. Visiting Bosco Rocconi Oasis Meeting point for guided tours is at the Roccalbegna Main Square. From here the reserve can be reached by car. The visit takes between 3 and 4 hours to complete. Visitors can choose between two different trails, the longer of which is approximately 6 kilometres with an altitude variation of about 200 metres. Facilities There is a small visitor centre at the main entrance. A nature trail particularly suitable for school groups offers ample environmental education opportunities. A birdwatching hide located on the cliff top offers the perfect chance to watch birds of prey including the lanner falcon. More challenging excursions are available along trekking trails only on booking.
Rocchette di Fazio si trova all'interno dell'Oasi WWF Bosco Rocconi. Dal piccolo borgo medievale si dipartono diversi percorsi per trekking e passeggiate naturalistiche alla scoperta della gole del fiume Albegna, fino ad arrivare alle sorgenti termali di Saturnia, attraverso una natura incontaminata ricca di fauna selvatica.
WWF Italia Onlus
25 Via Po
Rocchette di Fazio si trova all'interno dell'Oasi WWF Bosco Rocconi. Dal piccolo borgo medievale si dipartono diversi percorsi per trekking e passeggiate naturalistiche alla scoperta della gole del fiume Albegna, fino ad arrivare alle sorgenti termali di Saturnia, attraverso una natura incontaminata ricca di fauna selvatica.